Coltellinaio per passione

Il mio nome è Ruggero, sono spiritualmente molto giovane anche se l'anagrafe vorrebbe tradirmi. La mia passione è la caccia, e tutto quanto connesso ad essa, la vita all'aria aperta il contatto con la natura i cani le armi e via dicendo.
 

Lo strumento che non può mancare nelle mani di un cacciatore è il Coltello. Deve essere funzionale e bello al tempo stesso, quando lo tieni in mano devi percepire la sua energia quella che chi l'ha costruito gli ha trasmesso. Quando ne sceglievo uno trovavo sempre un qualcosa che non mi appagava in pieno e così ho deciso di provare a farli da solo.

 
è una continua scoperta è un processo meraviglioso di apprendimento che mi conduce a scoprire limiti e possibilita di materiali e prodotti che da soli sono solo degli elementi ma che lavorati ed assemblati insieme possono produrre un oggetto di qualità e dal quale io per primo devo sentirmi appagato